Campioni senza valore

Questa volta è un invito alla lettura.

Il libro si intitola “Campioni senza valore”, è stato scritto dal Prof. Alessandro Donati ed è edito dai tipi di Ponte alle Grazie, nel lontano 1989.

Donati è un allenatore di atletica leggera e, ricercando sul web, il suo nome si incrocia con quello del marciatore Alex Schwazer ( e qualsiasi opinione si abbia sul “caso Schwarzer”… Dopo la lettura del libro…).

Sappiate che il volume in questione è pressoché introvabile:

poche settimane dopo la sua pubblicazione è sparito misteriosamente e non certo per volere di Donati.

Fortunatamente alcuni appassionati sono riusciti a recuperare una copia, pubblicandola sul web.

Lo stesso Donati racconta che la copia di “Campioni senza valore” in suo possesso l’ha ottenuta scaricandola da internet (questo il link…)

Il libro parla di atletica, di doping, di sport, di scienza, di pseudoscienza, di interessi economici , di dignità e di valori.

Il libro fa nomi e cognomi, riporta fatti, punta il dito sul doping e  lo condanna, senza se e senza ma.

MI chiederete:

cosa c’entra con il baseball e il softball?

Forse poco, anzi, a dire il vero, spero nulla, ma la mia anima di sportivo freme.

Credo che l’argomento sia, o debba diventare, oggetto di studio per chi, professionalmente o meno, si occupa di “allenare”.

Non è possibile girare la testa e sperare che l’argomento “non ci tocchi”.

credo che una delle caratteristiche più letali del doping sia la falsa convinzione che, dopotutto, possa essere “un problema degli altri”.

Vi avviso che è un libro tosto, che non fa sconti. Come dovrebbe essere quando si parla di sport (ma non solo…).

Vi invito a leggerlo, io l’ho fatto… Tutto d’un fiato.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *