Softball Inside e i fumetti…

Per prima cosa c’è la mia passione per questa forma d’arte.

Una perfetta “fusion” tra le regole della scrittura a quelle del disegno.

Per fare un paio di citazioni colte Hugo Pratt (il papà di Corto Maltese) definisce il fumetto  “letteratura disegnata”.

Will Eisner (l’inventore di Spirit, il detective mascherato) parla invece di arte sequenziale”.

I fumetti, dicevo…

Softball Inside è stata a lungo, fin dalla sua nascita l’8 maggio del 2013, la sede naturale della striscia CASA BASE, scritta da Me in collaborazione con l’amico Sauro Pasquini che ne è, anche, il disegnatore.

CASA BASE e gli ATOMICS sono cresciuti piano piano e Softball Inside ne ha accompagnato tutti i passaggi cruciali:

il passaggio dal bianco e nero al colore, la prima miniserie, le graphic novel e la nascita dell’ATOMICS UNIVERSE, completo di trading cards…

Come è giusto che sia, alla fine, una volta diventata grande, CASA BASE ha cercato casa per conto proprio ed è possibile continuare a seguire le avventure della “squadra più improbabile del baseball” sul sito FUMETTO CASA BASE dove, dall’inizio del 2016, il “baseball a fumetti” ha preso residenza stabile.

Le strisce e le pagine che seguono sono solo un piccolo campionario di quello che vi aspetta nella CASA DEGLI ATOMICS.

Improvvisa come un temporale e altrettanto sconvolgente e (purtroppo) breve è stata l’irruzione su SOFTBALL INSIDE dell’ANONIMA FUMETTI.

Con questo scarno comunicato stampa:

“basta! Non è più tollerabile! Le cose devono cambiare!

Queste modalità,questi comportamenti, questo malcostume deve cessare immediatamente.

La ANONIMA FUMETTI, organizzazione di stampo satirico, che non si riconosce nemmeno se si guarda allo specchio, non può tollerare oltre e ha deciso di venire allo scoperto, uscendo dalla clandestinità e dai circuiti sotterranei che hanno fatto circolare, fino a oggi, le sue inascoltate grida di dolore e di sdegno.

 Affidiamo a Softball Inside il nostro messaggio.

Non saranno tollerate omissioni o cancellazioni, ne tantomeno alterazioni, a quanto verrà di volta in volta inviato per la pubblicazione.

Ogni opera della ANONIMA FUMETTI dovrà essere immediatamente e integralmente pubblicata entro 24 ore dall’invio, in caso contrario il sito sarà oggetto di severe contromisure satiriche.

Seguiranno ulteriori istruzioni”.

Accompagnato da una enigmatica vignetta questa sedicente organizzazione satirica ha invaso le pagine del sito con alcune (poche, di nuovo purtroppo) dissacranti e ammiccanti “storielle”.

A volte solo con una striscia, qualche volta con una storia vera e propria, altre volte con una singola foto l’ANONIMA FUMETTI ha graffiato e graffiato a dovere con la sua ironia pungente.

Da qualche tempo l’ANONIMA tace…

Quelle che seguono sono, per adesso, le uniche prove dell’esistenza di questa fantomatica organizzazione satireggiante.